Neurofeedback Dinamico

NEUROFEEDBACK DINAMICO
 
Dal buon funzionamento del cervello dipende il nostro stato di salute psico-fisico.
Problemi di svariata natura e origine, ad esempio scorretti stili di vita, choc fisici o psichici, influiscono negativamente sull’armonico funzionamento del cervello che porta a ripercussioni su tutti i sistemi da esso controllati (sistema vascolare, sistema nervoso, sistema endocrino, ecc.) provocando disturbi e malattie a livello fisico, psichico, cognitivo, ecc…

Il neurofeedback dinamico è una tecnica priva di effetti collaterali che permette di ridare al cervello flessibilità ed adattabilità attraverso un processo di apprendimento che l’aiuta a riorganizzarsi da solo in modo assolutamente naturale.
Il neurofeedback dinamico può aiutare a migliorare la capacità di attenzione, di memoria, la creatività e l’intuizione; aumenta la capacità di concentrazione e di resistenza psicologica allo stress che può risultare utile nel miglioramento delle performance intellettuali, fisiche e sportive.
Non ci sono limiti di età per beneficiare delle sedute!
Già a partire da 6 sedute di un’ora ciascuna si possono ottenere risultati significativi.
Il neurofeedback dinamico è un approccio complementare alla medicina e alla terapia.
Come si svolge una seduta di neurofeedback dinamico?
La persona è sdraiata in posizione comoda e rilassata con dei sensori posizionati a livello cranico che registrano l’attività cerebrale. NESSUN TIPO DI CORRENTE E’ INVIATA AL CERVELLO! Il computer analizza l’attività elettrica del cervello mentre il soggetto ascolta della musica in cuffia. Durante la seduta il software reagisce ad eventuali anomalie interrompendo per una frazione di secondo la musica, questa interruzione stimola l’attività neuronale ad un’immediata riorganizzazione permettendo così al cervello di autoregolarsi in modo del tutto naturale.
Seduta dopo seduta il cervello memorizza le correzioni che portano ad uno stato di benessere mentale e fisico.
Il neurofeedback dinamico può essere un valido supporto in caso di:
stress, disturbi della memoria, emicranie, insonnia, acufeni, dipendenze (fumo, alcool, ecc.), deficit di attenzione, dislessia, iperattività, emotività, fobie, angoscia, stati depressivi, mancanza di fiducia in sé stessi, fibromialgia, sindrome da fatica cronica, performance intellettuali, fisiche e psichiche.
Precedente Studio Medico polidoc.srl Successivo Epilazione Definitiva